Novità & Aggiornamenti

Pubblica Amministrazione, responsabilità precontrattuale e giudice ordinario

Con un recente intervento la Cassazione a Sezioni Unite ha affermato il principio per cui quando la pubblica amministrazione partecipa con un privato a delle trattative dirette alla stipula di un contratto, soggiace alle medesime regole previste per ogni privato, con il conseguente dovere di buona fede e protezione dell’altro contraente.
La giurisdizione sulle controversie che insorgeranno in proposito spetta al Giudice Ordinario e non al Giudice Amministrativo.
In questo senso, Cass. civ. Sez. Unite, 27/04/2017, n. 10413, secondo cui:

Quando la pubblica amministrazione, agendo iure privatorum, intrattiene, con una controparte già individuata, delle trattative finalizzate alla stipulazione di un contratto di diritto privato, incorre in responsabilità precontrattuale, sindacabile dal G.O., ai sensi dell’art. 1337 c.c. in tutti i casi in cui il suo comportamento contrasti con i principi della correttezza e della buona fede, alla cui puntuale osservanza è tenuto ogni contraente nella fase precontrattuale“.

Leave a Comment

*