Novità & Aggiornamenti

La nullità della donazione del bene oggetto di comunione ereditaria prima della divisione

Con la recente sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione n. 5068/2016, si è affermato il principio della nullità della donazione del bene altrui, ovvero del bene oggetto di comunione ereditaria indivisa.

Il principio assume rilievo nelle situazioni successorie ed in particolare in caso di comunioni ereditarie dei beni.

(Cass. civ. Sez. Unite, 15/03/2016, n. 5068)

La donazione di un bene altrui, benché non espressamente vietata, deve ritenersi nulla per difetto di
causa, a meno che nell’atto si affermi espressamente che il donante sia consapevole dell’attuale non
appartenenza del bene al suo patrimonio. Ne consegue che la donazione, da parte di un coerede, della
quota di un bene indiviso in una massa ereditaria è nulla, non potendosi, prima della divisione, ritenere
che il singolo bene faccia parte del patrimonio del coerede donante“.

Leave a Comment

*