Novità & Aggiornamenti

Il Giudice competente a conoscere delle cause relative i crediti per somme di denaro

Le sezioni unite della Corte di Cassazione hanno recentemente chiarito, con la sentenza 13 settembre 2016, n.17989 come debba determinarsi il foro competente a conoscere delle cause per il recupero dei crediti.

Il dubbio era sorto in particolare con riferimento alle obbligazioni pecuniarie, le quali giustificano – in deroga al principio generale della competenza del foro del debitore – il radicarsi della competenza presso il foro del creditore, luogo ove l’obbligazione deve essere adempiuta.

Con la sentenza menzionata in particolare si afferma che “Le obbligazioni pecuniarie da adempiere al domicilio del creditore ex art. 1182, comma 3, c.c. sono soltanto quelle liquide, delle quali cioè il titolo determini l’ammontare o indichi criteri determinativi non discrezionali, requisito che il giudice deve accertare ai fini della competenza territoriale in base allo stato degli atti ex art. 38, comma 4, c.p.c.”

Leave a Comment

*